c.s. OSLA 09042015

OSLA continua gli incontri con le parti sociali al fine di porre le basi per il rinnovo del contratto di lavoro dell’industria.
Nel pomeriggio di ieri (08/04) OSLA e USL si sono incontrati per porre le basi del rinnovo del contratto di lavoro, scaduto il 31/12/2014 e che entrambi si auspichino sia rinnovato nel più breve tempo possibile, in un tavolo comune che veda la totalità delle sigle datoriali e sindacali presenti.
Dopo attenta analisi dell’attuale situazione economica e occupazionale nel Paese e con la comune volontà di porre le basi per un contratto di lavoro che presenti e proponga nuovi strumenti a disposizione degli imprenditori e dei lavoratori, per affrontare al meglio il difficile momento che stiamo attraversando e porre delle solide basi per il lavoro futuro.
L’impegno preso nella riunione di ieri prevede un ulteriore incontro a breve per confrontarsi sui principali punti di sviluppo, quali:
Flessibilità del lavoro;
Contrattazione di II livello;
Definizione dei compiti dei rappresentanti sindacali e maggior coinvolgimento dei lavoratori in alcuni aspetti della vita lavorativa nelle aziende quali sicurezza e salute negli ambienti lavorativi.

Come sempre, la volontà di OSLA è il coinvolgimento di tutti i soggetti aventi diritto alla trattativa relativa al settore per raggiungere una maggiore condivisione tra tutte le parti aventi diritto secondo le norme vigenti.