Servizio gestione del personale

Tu sei qui

Assunzione di personale ed elaborazione buste paga

L’assunzione del personale dipendente sammarinese, avviene attraverso la richiesta nominativa presentata all’Ufficio Attività Economiche, compilata in tutte le sue parti, sottoscritta aia dal lavoratore che dall’azienda. Deve essere allegata anche la visita medica preassuntiva. La richiesta numerica, deve essere presentata prima dell’avvio al lavoro.

L’assunzione di un lavoratore frontaliere, con la nuova Legge nr. 115 del 29 Settembre 2017, ha introdotto grosse novità. L’ assunzione può avvenire, sia consultato anticipatamente le liste dei lavoratori sammarinesi iscritti alle liste, e in questo caso dopo avere compilato la richiesta  generica, dopo 48 ore, l’ufficio Politiche Attive, invierò all’impresa i nominativi dei lavoratori iscritti nelle liste con le caratteristiche professionali richieste dall’impresa. In questo caso, se i lavoratori sammarinesi non saranno presenti nelle liste, si potrà procedere con la presentazione della domanda di assunzione del lavoratore frontaliere presso l’ufficio Attività Economiche, senza essere soggetti all’aumento del 4,5%. Ma l’assunzione potrà avvenire anche senza consultare le liste delle persone iscritte. Questo però comporta una aumento contributivo del 4,5%.

Lavoro saltuario

Il lavoro saltuario, è ammesso solo per alcuni settori, come ad esempio, il settore della ristorazione, bar alberghi, le imprese che svolgono attività di organizzazione eventi, le attività commerciali turistiche, e per le sostituzioni di personale assente per malattia non superiore a 5 giorni nelle attività commerciali e artigianali. Per i lavoratori saltuari, sono previsti abbattimenti per la retribuzione e sgravi contributivi. Questi benefici ne hanno diritto i lavoratori iscritti nelle liste di collocamento.

Riduzione del personale

La riduzione di personale, riguarda sia la riduzione parziale che la riduzione totale dei lavoratori occupati nell’imprese. La riduzione di personale, si attiva tramite una comunicazione scritta da inviare alla Segreteria  di Stato per Lavoro, alle sigle sindacali e all’associazione di categoria. Si procede con un incontro presso l’associazione di categoria assieme al sindacato dei lavoratori per esaminare le motivazioni che hanno portato l’impresa a ridurre il personale. Dopo questo incontro, si andrà in Segreteria di Stato per il Lavoro a sottoscrivere l’accordo di mobilità.

Cassa Integrazione

La cassa integrazione guadagni si può richiedere per forza maggiore, crisi di mercato e riqualificazione del personale. Per quanto riguarda la cassa integrazione per forza maggiore, si intende il maltempo e tutto ciò che è di straordinario nell’impresa. La crisi di mercato, è dovuto alle difficoltà dell’impresa per procedere al normale lavoro. La riqualificazione, è ammessa a seguito di un progetto, in cui si evidenziano gli investimenti e le novità progettuali che l’impresa ha intenzione di portare avanti.

OSLA assiste i propri associati nella gestione del personale e nell’elaborazione delle buste paga, per maggiori informazioni contatta OSLA